Terremoto, infiltrazioni negli appalti? Chiesti chiarimenti

Circa un mese e mezzo fa abbiamo denunciato tramite l’interrogazione n. 4-14726 come la Mafia fosse già pronta a intervenire per accaparrarsi i succulenti appalti legati al terremoto: infatti, in quel periodo le forze dell’ordine stavano fermando ai posti di blocco nelle aree limitrofe a quelle colpite dal terremoto, numerosi soggetti …

Il ministro Minniti e gli strani stop allo scioglimento di comuni infiltrati dalla mafia.

Secondo quanto emerge da un articolo de La Notizia del 20 dicembre, pare che il nuovo Ministro dell’Interno, Marco Minniti, abbia avuto in passato legami con un sindaco poi indagato per fatti di mafia, al quale avrebbe garantito salvezza dallo scioglimento per mafia del proprio comune. Siamo nel 2006, Minniti …

Megaispezione al comune di Palermo, da mesi nostre denunce

Cinque giorni fa, tre funzionari del Servizio di Ispettorato della Ragioneria Generale dello Stato, inviati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, sono entrati al Comune di Palermo, iniziando le loro consuete ispezioni che dovrebbero durare almeno fino a gennaio dell’anno prossimo, per accertarsi della regolarità di una lunga serie di …

Anticorruzione, la Tecnis lavora 1 mese su 3 e l’anello ferroviario supera i 100mln€

La Tecnis S.p.A. è una società diventata tristemente famosa alle cronache dopo lo scandalo giudiziario che ha coinvolto i proprietari del gruppo arrestati per una serie di condotte legate ad avvenimenti mafiosi, e successivamente finita in amministrazione giudiziaria. Tra i tanti appalti vinti nel corso degli ultimi anni in lungo e …

MAFIA, RISCHIO SCARCERAZIONE PER UNA DECINA DI CONDANNATI

Una decina di mafiosi appartenenti a clan radicati nei territori della provincia di Palermo, in particolare Bagheria, Ficarazzi, Villabate, Altavilla Milicia e Casteldaccia, arrestati nel giugno del 2014 nell’ambito dell’operazione “Reset” e condannati a novembre del 2015 per associazione mafiosa, estorsione e omicidio, rischiano di tornare a breve in libertà …

Dispersione scolastica, Palermo al 25℅, in fondo alla classifica. Che futuro?

Se l’Istat pochi giorni fa ha emesso una chiara sentenza sulla dilagante povertà nel mezzogiorno e nella Sicilia, nuovi dati sulla situazione palermitana descrivono un quadro ancor più allarmante.Primo fra tutti il livello di dispersione scolastica, cioè quell’insieme di comportamenti derivanti dall’ingiustificata assenza di minorenni della scuola dell’obbligo, e la …

Infiltrazioni mafiose nel comune di Villa San Giovanni (RC)?

Il 15 novembre le forze dell’ordine hanno proceduto all’arresto di 26 persone, alcune delle quali appartenenti ad ‘ndrine radicate in provincia di Reggio Calabria, in particolare nel comune costiero di Villa San Giovanni, noto ai più come punto di partenza e arrivo dei vari traghetti che quotidianamente fanno la spola …

Fermare subito le infiltrazioni mafiose nella ricostruzione post-terremoto

Durante le operazioni di Ricostruzione a seguito di gravi eventi sismici avvenuti nel nostro Paese, si sono regolarmente verificati casi di corruzione o, addirittura, infiltrazioni da parte della mafia. Si tratta di un fenomeno consolidato e che vede un’intensa attività da parte della criminalità per accaparrarsi una fetta dei miliardi …